Abbinare i colori attraverso le sfumature e le diverse tonalità è da sempre un modo facile di organizzare qualsiasi cosa, a partire dai vestiti, fino a giocattoli, scarpe e persino libri. A tratti quest’attività potrebbe sembrare un po’ sopra le righe, stravagante e da maniaci del controllo, ma non diffidate, il risultato vi sorprenderà. Sebbene non ci sia ancora una prova scientifica che dimostri che l’abbinamento dei colori può creare un’atmosfera più rilassante a casa vostra, le decorazioni e gli arredamenti con le stesse tonalità stanno tornando alla ribalta ovunque e c’è sempre più gente che decide di arredare casa con mobili ed accessori della stessa tonalità. A quanto pare, anche un piccolo dettaglio come disporre i libri secondo le diverse sfumature e i colori della copertina può creare un ambiente più organizzato e più bello da vedere.

La nostra casa è il posto in cui passiamo la maggior parte del nostro tempo, quindi perché non migliorarla e creare un ambiente più bello e più accogliente per la famiglia?

Mind Body Green ha parlato con la Dott.ssa Sally Augustin, una psicologa del design americana, che ha confermato che l’abbinamento dei colori ha un effetto positivo sulla propria casa.

“Abbinare i colori in casa nostra o in ufficio può aiutarci a farci sentire più rilassati e in un ambiente più accogliente. L’abbinamento dei colori può persino aiutare qualcuno a trovare un determinato oggetto più velocemente; questo diminuisce il nervosismo e lo stress tra le mura di casa o a lavoro”, ha detto la dottoressa Augustin.

Di conseguenza, secondo alcuni studi, determinate categorie di colori possono migliorare la creatività e la pace interiore.

Quali colori hanno l’impatto maggiore se stiamo cercando di migliorare il nostro umore?

La dottoressa afferma: “Vedere colori che non sono molto saturati, ma sempre abbastanza brillanti, come il verde foglia, aiuta a rilassarsi”.

Il verde, e nello specifico il verde smeraldo, “dà energia” e la Augustin ha anche detto che il verde può persino aumentare la creatività. Invece l’accoppiata blu e bianco riesce a mettere dell’umore perfetto per lavorare ed essere produttivi.

Cos’altro possiamo fare per migliorare lo spazio in cui viviamo?

La dottoressa ha raccomandato di aggiungere un tocco di verde con delle piante nel proprio ufficio o a casa. In più, anche la luce naturale e gli acquari sono benefici per l’umore.

In che maniera si può migliorare il posto in cui si vive o si lavora? Se non sapete proprio da dove iniziare, ma volete cambiare l’atmosfera di casa o dell’ufficio, provate a risistemare gli scaffali di tanto in tanto, a comprare una nuova pianta o ad appendere delle foto o dei piccoli quadri. Sperimentate, vedete che succede all’ambiente e alle persone che lo frequentano e fateci sapere!

Se cercate un modo per rivoluzionare casa vostra e creare un ambiente più elegante e raffinato o volete trarre ispirazione dagli ultimi stili d’arredamento, date un’occhiata a questi moderni mobili e complementi d’arredo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *